Assicurazione per animali domestici – A cosa serve?

Un sondaggio pubblicato da Mintel ha recentemente rivelato che 1 su 3 animali domestici hanno bisogno di una visita imprevista dal veterinario ogni anno. Quindi le probabilità che farete un reclamo sulla vostra assicurazione per animali domestici sono più alte delle possibilità di rivendicare sulla vostra politica di casa e contenuti o la vostra assicurazione auto.

La parola “non pianificato” è la chiave qui. Non intendiamo trattamenti di routine come le vaccinazioni o la sverminazione, non troverete una polizza assicurativa per animali domestici che copra i trattamenti preventivi. Né potrete ottenere una copertura per “trattamenti elettivi”, come la castrazione per esempio. Fondamentalmente, le ragioni comuni per visitare il veterinario non possono essere assicurate.

Come sicuramente saprai, sono le visite non programmate ad essere costose! La cura degli animali è progredita molto negli ultimi anni, e tutti i tipi di malanni possono essere trattati, ad un costo orrendo. Le cure d’emergenza sono sempre costose, e se il tuo gatto viene investito, potresti trovarti di fronte a un conto di 700 sterline o più. Una serie di radiografie potrebbe costare 400 sterline, e non vuoi sapere quanto potrebbe costarti una risonanza magnetica – oh vai avanti – 1.000 sterline! Se Dickens il Daschund si rompe una zampa, può essere curato, ma quanto costerà? Potrebbe essere vicino alle 1.500 sterline – sono un sacco di soldi!

Ora abbiamo stabilito che la maggior parte dei motivi per una visita dal veterinario non può essere coperta dall’assicurazione, quindi cosa è incluso?

Bene, i piani di assicurazione per animali domestici sono disponibili in 3 forme principali:

Il valore della richiesta di risarcimento per ogni condizione o evento è limitato;

Il pagamento annuale totale non può superare un importo prestabilito;

Il pagamento per condizione è limitato e cessa di coprire il vostro animale domestico dopo dodici mesi di trattamento. Questa è l’opzione più economica.

Praticamente tutte le polizze assicurative per animali domestici pagheranno se il vostro animale muore. Come per altri tipi di assicurazione, dovrete pagare una franchigia se fate una richiesta di risarcimento, di solito £50 -£100.

Il costo della polizza dipende dal tipo di polizza che volete, da quanto eccesso siete disposti a pagare, dal tipo di animale che avete, dalla sua razza (le razze rare sono più costose), dalla sua età e anche il vostro codice postale può fare la differenza sul premio (i veterinari costano di più a Chelsea). È difficile fare una stima a causa di tutte le variabili, ma una stima dell’industria suggerisce premi da £30 – £200 all’anno per un gatto e £50 – £500 per un cane.

L’assicurazione più economica è diretta ai giovani animali domestici, e visto che la maggior parte degli animali domestici può essere assicurata a partire da 8 settimane e si può poi continuare l’assicurazione per tutta la sua vita, questo è il modo migliore di procedere. Se il vostro animale ha già 8 o 9 anni quando decidete di assicurarlo, potrebbe essere difficile ottenere una copertura valida. Questo è principalmente perché le esclusioni elencheranno le condizioni di salute esistenti, e a quell’età, è probabile che il vostro animale domestico abbia alcune condizioni note. In ogni caso, a quell’età una nuova polizza sarà più costosa.

Ci sono alcuni modi per abbassare i premi – alcuni assicuratori scontano l’assicurazione se il vostro animale ha un chip di identità, e se state assicurando più di un animale, sarete in grado di ottenere uno sconto sulla quantità. Questi sono ampiamente disponibili per i vostri secondi e successivi animali assicurati.

Per ottenere i premi più economici, naviga su Internet per le offerte. Internet è un ottimo posto per assicurazioni economiche di tutti i tipi – la vostra casa, la vostra auto o animale domestico, le vostre vacanze – tutto a portata di clic.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *