Assicurazione per animali domestici

Non c’è bisogno di dirvi che il costo dell’assistenza sanitaria è alle stelle. Se siete stati dal veterinario ultimamente, sapete che anche l’assistenza sanitaria per gli animali domestici sta diventando sempre più costosa.

Diverse e migliori opzioni di trattamento sono disponibili in questi giorni, e i nostri animali domestici vivono più a lungo grazie ad esse.

L’assicurazione sanitaria per animali domestici è stata disponibile per un certo numero di anni, ma solo ora sta cominciando ad essere più comune. L’assicurazione per animali domestici è più simile alle polizze mediche principali che alle polizze complete che la maggior parte di noi ha. Le polizze sanitarie per animali domestici non coprono le visite di routine in ufficio (anche se possono essere disponibili delle clausole aggiuntive da parte di alcune compagnie) o le vaccinazioni.
Siete liberi di utilizzare qualsiasi veterinario che scegliete, e di optare per qualsiasi test o trattamento che desiderate.

Non ci sono co-pays. Si paga l’intero importo e poi si presenta una richiesta di rimborso.
I rimborsi sono basati sull’evento, piuttosto che sul trattamento. Le compagnie di assicurazione che vendono assicurazioni sanitarie per le persone di solito stabiliscono tariffe accettabili per le procedure, e determinano quali procedure copriranno.

La maggior parte delle polizze assicurative per animali domestici coprono qualsiasi procedura o test per le malattie e le lesioni che coprono. Pagheranno fino a un certo importo per ogni evento di quella lesione o malattia, fino al limite della polizza.

Alcune malattie possono essere escluse, così come le condizioni preesistenti. Le malattie e le condizioni escluse possono essere specifiche della razza e variano a seconda della compagnia e della politica.

Alcune polizze hanno una copertura aggiuntiva per voci come la morte accidentale dell’animale, il recupero dell’animale perso, le procedure di sterilizzazione e altri extra. Alcuni piani prevedono lo stesso premio man mano che l’animale invecchia (in base alla sua età al momento della sottoscrizione), mentre altri aumentano man mano che l’animale invecchia. La maggior parte delle compagnie ha un limite di età per iniziare la copertura.

Ci sono due grandi compagnie che offrono una varietà di politiche. Sono PetCare Pet Insurance (www.petinsurance.com, 888-899-4875) e Pethealth Inc. Pethealth offre assicurazioni sotto diversi nomi, tra cui ShelterCare e PetCare (www.petcareinsurance.com).

I costi dei premi vanno da 10 a 22 dollari al mese per i gatti, e da 11 a 75 dollari al mese per i cani, a seconda dell’età, della razza e della copertura scelta.

L’American Veterinary Medical Association stima che il proprietario medio di un cane spenderà poco meno di 500 dollari all’anno in spese veterinarie. È difficile sapere se si risparmia o meno acquistando un’assicurazione. Certamente in caso di malattia catastrofica o infortunio l’assicurazione potrebbe essere di grande beneficio. Come tutte le polizze assicurative, la si acquista nella speranza di non doverla mai usare, ma si paga un sacco di soldi “solo nel caso”.

Quando decidete se l’assicurazione per animali domestici è giusta per voi, considerate lo stile di vita dell’animale. Se è per lo più un animale domestico al chiuso, le possibilità che si ammali o si ferisca saranno minori rispetto a quelle di chi vive fuori per la maggior parte del tempo.

Un grande vantaggio di avere l’assicurazione è che vi permetterà di fare di più per il vostro animale domestico se si ammala. La pace della mente che si può ottenere dall’avere un’assicurazione per animali domestici può valere il costo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *