Cosa sapere sull’assicurazione per animali domestici

Potresti non aver sentito o pensato molto all’assicurazione sanitaria per il tuo amico peloso. Ma poiché gli animali domestici vivono più a lungo e le cure veterinarie diventano più high-tech e costose, è qualcosa da considerare.

In questi giorni, i veterinari fanno quasi tutto quello che fanno i medici. Ordinano scansioni TC ed eseguono sostituzioni dell’anca, trattamenti contro il cancro e interventi chirurgici al cuore. I costi possono variare da poche centinaia a molte migliaia di dollari.

L’assicurazione sanitaria per animali domestici può aiutare a compensare alcuni di questi costi.

Che cos’è l’assicurazione sanitaria per animali domestici?
L’assicurazione sanitaria per animali domestici aiuta a pagare le cure quando il tuo animale domestico è malato o ferito. Alcune polizze coprono cure preventive o di benessere. Come i piani per la salute umana, i piani per animali domestici hanno copay e premi mensili. Una grande differenza è che paghi il conto totale in anticipo e vieni rimborsato in seguito.

L’importo che ti viene rimborsato dipende da:

La tua franchigia: l’importo che devi pagare prima che la tua assicurazione entri in vigore
Il tuo livello di rimborso: la percentuale coperta dal tuo piano, di solito dal 70% al 90% del totale
Il tetto assicurativo — il limite annuale della tua copertura
Cosa copre l’assicurazione per animali domestici?
Esistono tre tipi principali di piani per la salute degli animali domestici:

Incidente e malattia. Questo copre il trattamento di lesioni, malattie e talvolta problemi comportamentali.

Solo incidente. Questo paga solo per l’assistenza in caso di incidente.

Benessere (chiamato anche cure di routine o preventive). Questo tipo di piano può coprire analisi del sangue, analisi delle urine e vaccini.

Alcune politiche offrono altri vantaggi. Questi variano da piano a piano, ma possono includere:

Tasse di pensione o canile se sei in ospedale e non puoi prenderti cura del tuo animale domestico
Spese pubblicitarie o premio in caso di smarrimento del tuo animale domestico
Il costo delle cure di emergenza al di fuori del paese
Cure di fine vita, come l’eutanasia, la cremazione o la sepoltura
Altre cose che dovresti sapere includono:

Non ci sono reti nell’assicurazione sanitaria per animali domestici, quindi puoi andare da qualsiasi veterinario tu voglia.
Gli ospedali veterinari non forniranno meno cure o addebiteranno di più se non si dispone di un’assicurazione.
Anche un piano top di gamma probabilmente non coprirà le condizioni preesistenti.
“[Non coprire] le condizioni preesistenti è comune nel settore delle assicurazioni per animali domestici”, afferma Bob Capobianco, vicepresidente senior del Crum & Forster Pet Insurance Group.

Quali tipi di animali domestici sono coperti?
Puoi trovare piani per la maggior parte degli animali domestici, tra cui:

Cani
Gatti
Uccelli
Piccoli mammiferi come conigli, porcellini d’India, criceti e rettili
Alcuni assicuratori offrono assicurazioni per bestiame e cavalli.

Quanto costa l’assicurazione sanitaria per animali domestici?
I prezzi variano a seconda della specie, della razza, dell’età del tuo amico a quattro zampe e del luogo in cui vivi.

“In media, un premio mensile per un cane sarà compreso tra $ 40 e $ 50 e un po’ meno per i gatti”, afferma Capobianco.

Questa è l’estremità inferiore, però; i prezzi possono essere molto più alti. Puoi ottenere un preventivo online gratuito dalla maggior parte degli assicuratori in pochi secondi. Basta inserire la razza, l’età e il codice postale del tuo animale domestico. Quindi scegli una franchigia, che di solito va da $ 100 a $ 500; importo del rimborso; e cap annuale.

Qualsiasi animale di età superiore a 8 settimane può iscriversi, ma di solito paghi di più se il tuo migliore amico va avanti con gli anni. I tuoi premi possono anche aumentare man mano che il tuo animale domestico invecchia.

Come trovare la polizza giusta
Il tuo veterinario è un buon punto di partenza. Non sono autorizzati a vendere assicurazioni per animali domestici, quindi è probabile che tu ottenga un’opinione onesta. E probabilmente sanno quali piani hanno funzionato per altri genitori di animali domestici.

Capobianco avverte anche di leggere la stampa fine. Ad esempio, alcuni tipi di assicurazione per animali domestici utilizzano una franchigia annuale, mentre altri hanno una franchigia per incidente.

“Per ogni incidente può costare di più a lungo termine”, spiega, “perché devi soddisfare la franchigia per ogni nuovo evento prima che il rimborso inizi”.

Se non capisci cosa è coperto e cosa no, chiama e chiedi.

Il costo del trattamento per condizioni comuni, come problemi del tratto urinario o filaria. Potrebbe essere molto di più di quanto pensi.

Le tue finanze. Chiediti: “Se il mio cane ha bisogno inaspettatamente di un intervento chirurgico da $ 2.500, quanto posso pagare comodamente?”

“In base a ciò, puoi scegliere la franchigia, il limite annuale e la percentuale di rimborso per ottenere la copertura di cui hai bisogno al giusto costo”, afferma Capobianco.

Vantaggi dell’assicurazione per animali domestici
L’obiettivo principale dell’assicurazione per animali domestici è salvare il tuo migliore amico e il tuo portafoglio. Nessuno dovrebbe lasciare andare un animale domestico amato perché non può pagare un grosso conto.

Capobianco dice che è proprio questo il punto.

“Crediamo nel valore dell’assicurazione sanitaria per animali domestici perché aiuta a coprire i costi delle cure veterinarie”, afferma. “Quando accade l’imprevisto, può aiutare a dire più facilmente “sì” alle cure raccomandate, poiché nessun genitore di animali domestici vuole rifiutare le cure necessarie a causa dei costi”.

Svantaggi dell’assicurazione per animali domestici
Non tutti i piani sono adatti a tutte le persone e le opzioni possono creare confusione. Ad esempio, probabilmente non ha senso pagare per un piano benessere perché di solito puoi gestire quei costi da solo.

Ci sono anche molte cose che la maggior parte dei piani non copre, tra cui sterilizzazione, castrazione, gravidanza e condizioni ereditarie. E se il tuo amico peloso è generalmente sano, potresti spendere migliaia per un piano che usi raramente.

Altre opzioni
Se non hai un’assicurazione per animali domestici e non puoi pagare per un trattamento salvavita, considera:

Pagamenti mensili. Chiedi al tuo veterinario se puoi pagare la bolletta nel tempo.

Enti di beneficenza veterinaria. Diverse organizzazioni non profit aiutano i genitori di animali domestici a pagare cure che non possono permettersi. Scopri di più sul sito Web di Veterinary Partner, che offre assistenza finanziaria per le fatture del veterinario.

CareCredit. Questa è una carta di credito che usi per coprire le spese sanitarie vive. È un’ottima opzione, ma hai bisogno di un buon credito per qualificarti.

Conti di risparmio per animali domestici. Cerca di mettere da parte un po’ di soldi ogni mese per le emergenze sanitarie.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *