Il mio cane mi ha salvato

Mellow e io abbiamo vissuto insieme solo per circa 5 anni. Morì di cancro quando era giovane. Ma ha portato così tanta calma nella mia vita e nella vita di tutti quelli che mi circondavano. La gente lo accarezzava e lo voleva intorno perché aiutava la loro ansia. Sembrava essere il cane preferito di tutti.

Portavo Mellow nel mio ufficio e la gente mi chiedeva di lasciare la porta aperta per poterlo vedere. Ha davvero portato molta pace e calma energia a tutti. Ha anche ampliato l’idea di famiglia per me. Tutte queste persone sono diventate zie e zii di Mellow. E il loro amore per lui li ha avvicinati a me.

Ma il mio amore per i cani non è iniziato con Mellow.

Johnny e Zephyr
Sono cresciuto con un cane da guardia. Si chiamava Johnny ed era un pastore tedesco. Questo era in India. E un giorno, le persone che raccolgono i randagi per strada, presero Johnny. Non aveva un collare e se n’era andato.

Quando sono tornato a casa da scuola, era appena andato. Anche se ero giovane, Johnny ha lasciato questo segno nella mia vita. Ho ancora molti sentimenti e pensieri sul fatto che i cani non abbiano una casa.

E poi al college, il cane del mio migliore amico, Zephyr, ha cambiato la mia vita in qualche modo. Era questo enorme Lab sovrappeso che sbavava ed era sempre caldo. Ma era un ragazzo così amorevole. E ho avuto modo di vedere com’era avere un cane in casa.

Da Zephyr, ho sempre voluto avere una relazione con un cane. E diversi anni fa, il mio compagno di stanza di allora ha accettato di adottarne uno con me.

Incontro Mellow

Sangi Ravichandran e Mellow

Il rifugio per animali ha portato questo cane per una visita a domicilio. Era come se stessimo adottando un bambino. Si avvicinò alla casa e annusò tutti gli angoli. Poi si sedette ed emise un sospiro. In quel momento, sapevamo: questo è il cane.

E quello era Mellow.

Il mio intero modo di esistere è cambiato dopo che lui è entrato nella mia vita. Quando inizi a prenderti cura di un altro essere, questo àncora la tua giornata. So che questo ha davvero cambiato il modo in cui ho vissuto la mia vita, compreso il modo in cui ho creato relazioni fuori casa.

Non era solo che parlavo di quanto fosse carino Mellow e pubblicavo foto sui social media. Sapevo che mi stava aspettando a casa. Questo è sempre stato nella mia mente. Mi ha davvero messo le basi e mi ha aiutato a trovare casa qui negli Stati Uniti.

Mi ha fatto pensare a modi di vivere intenzionali. Sono un immigrato e cerco di fare di tutto. Mellow lo ha davvero cambiato. Ho dovuto rallentare.

L’ultimo anno della sua vita è stato davvero duro, per lui, per me, per le persone che gli volevano davvero bene. Era così malato, ma si sforzava così tanto di essere allegro e di rendermi felice. Non ho mai visto un altro essere agire così generoso e altruista.

Spazio per più amore
Mellow è morto nel febbraio del 2020, poco prima della pandemia.

Ero devastato. La mia depressione è arrivata con molta rabbia e mi sono preso del tempo per elaborarla. Ma quando Mellow è passato, la forza che ha ancorato la mia giornata è andata con lui. E i miei amici mi hanno incoraggiato a prendere un altro cane.

Ho avuto molti sentimenti contrastanti sull’adozione di nuovo. Mi chiedevo se fosse troppo presto. Ma la vita senza un cane sembrava un vuoto. E poi è arrivata la pandemia, che ha peggiorato tutto. È stato allora che ho iniziato a cercare online i cani in adozione.

Poi ho visto Iris, il cui nome originale era Banana. C’era qualcosa nei suoi occhi. Ho visto la foto e ho capito che questo cane si sentiva bene per me.

All’inizio, l’agenzia non voleva adottarla da me. È quello che chiami un cane con bisogni elevati. Non erano sicuri che qualcuno che vive senza altri cani, in una città, potesse soddisfare i suoi bisogni.

Ma mi hanno dato la possibilità di guardarla in prova. Io e il mio compagno eravamo entusiasti di andarla a prendere in affidamento: è scappata prima di entrare. Qualcuno l’ha trovata seduta in un vicolo e ce l’ha restituita circa un giorno dopo.

Non era calma quando è tornata. Voleva mordere e sembrava preoccupata. Ma capisco i cani ansiosi – ho l’ADHD con ansia alta – e penso che mi capiscano.

Imparare a sentirsi al sicuro

Sangi Ravichandran e Iris

Iris mi ha insegnato tanto su me stessa. Era così ansiosa. Ma il modo in cui ha imparato la sicurezza mi ha mostrato che potevo imparare la sicurezza. Sono una sopravvissuta alla violenza sessuale. Il mio trauma mi ha lasciato con una paura duratura. Ho accettato che ci sono solo certe cose nella vita che non potrei mai fare. Ma guardare Iris mi ha dato coraggio.

Quel cambiamento in lei mi ha aiutato a imparare che è possibile trovare relazioni sicure. Mi ha mostrato che posso risolvere il mio trauma. E anche se i sentimenti di rabbia o ansia tornano, posso trovare la mia via d’uscita. Mi ha davvero insegnato tutti quei pezzi.

Iris è un altro cane adesso. È così mite. A volte si innervosisce, ma quando vede me o il mio partner, si calma. Siamo in grado di calmarci a vicenda.

Sia Mellow che Iris mi hanno insegnato a vivere in modo più riflessivo. Cerco di estenderlo a tutti quelli che mi circondano. Penso a come altre persone nella mia vita potrebbero aver vissuto un trauma. Come posso presentarmi ed essere una persona sicura per loro?

Supporto continuo
Il gatto del mio compagno è morto nel settembre del 2020, poco prima che prendessimo Iris. È stato difficile per Sarah perdere Frank. Sono stati amici per 14 anni. Ma Iris ha davvero aiutato Sarah ad affrontare quel dolore. I due ora hanno un legame molto dolce. E abbiamo persino portato Iris sulla tomba di Frank.

Il supporto è la cosa più grande che mi viene in mente quando penso a ciò che i miei cani hanno fatto per me e a ciò che ho fatto per loro. In un mondo che ci insegna a concentrarci su noi stessi, i cani e gli altri animali ti mostrano davvero cosa significa dipendere dagli altri.

Mellow e Iris mi hanno dato una mappa ordinata che posso seguire per avvicinarmi al tipo di mondo in cui voglio vivere. E Iris mi ha insegnato che va bene essere ansiosi, avere un trauma. Puoi ancora vivere una buona vita se sei in grado di cambiare alcune delle condizioni intorno a te.

Amore e perdita
Gli animali possono morire o ammalarsi, il che è difficile. Ma non possiamo sperare di vivere una vita senza dolore. Anche attraverso la loro morte, possono insegnarci come gestire i rancori e migliorare.

Per le persone depresse, prendersi cura di un cane può metterti a terra. Devi alzarti e dar loro da mangiare o portarli a fare una passeggiata. E c’è qualcosa di bello che accade quando un altro essere dipende da te.

Non vedo l’ora che arrivi il momento di tornare a casa. Mellow avrebbe sentito la mia macchina alla fine della strada e avrebbe aspettato alla porta. Poi saltava su e giù quando mi vedeva. Nessuno nella mia vita è mai stato così entusiasta di vedermi ogni giorno. Spero che tutti possano sentirsi così speciali.

Mi sento onorato e grato di avere quel tipo di relazione. Non credo che vivrò mai senza un cane. Mai.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *